Sezione corrente Home page
Sponsor Lagarina Crus Team Sponsor
News in primo piano In primo piano
20/04/2017
ALLA LAGARINA TORNA LA WEISSTEINER. SANGUINETTI, GUIDOTTI E MAZZOLA C...
Si prospetta una gara interessante LA LAGARINA in programma domenica 23 a Villa Lagarina con protagonisti di ottimo livello. Il Keniano di turno sarà KIMELI Hosea Kisorio che metterà alla prova il poliziotto Andrea Sanguinetti, Stefano Guidotti, Luca Mazzola. Dopo la bella gara, un po a sorpresa, di Ospedaletto Mazzola proverà a ripetersi sui 12km ma gli avversari non mancheranno, ai già citati ci saranno anche Cesare Maestri e Simone Gobbo. Tutti atleti già ...

Social Network e Lagarina Crus Team Social network
Corsi e attivita'...
Corsi e attività organizzate dal Lagarina Crus Team
Lagarina Sport Festival
Lagarina Sport Festival - 22 e 23 Aprile 2017 - gara FIDAL, camminata per famigle, giochi per bambini
Cross Maso Romani
Cross Maso Romani - Domenica 26 febbraio 2017 - CDS regionale di società, Campionato regionale individuale assoluto
News
Importante20/04/2017
ALLA LAGARINA TORNA LA WEISSTEINER. SANGUINETTI, GUIDOTTI E MAZZOLA CONTRO KISORIO.

Si prospetta una gara interessante LA LAGARINA in programma domenica 23 a Villa Lagarina con protagonisti di ottimo livello. Il Keniano di turno sarà KIMELI Hosea Kisorio che metterà alla prova il poliziotto Andrea Sanguinetti, Stefano Guidotti, Luca Mazzola. Dopo la bella gara, un po a sorpresa, di Ospedaletto Mazzola proverà a ripetersi sui 12km ma gli avversari non mancheranno, ai già citati ci saranno anche Cesare Maestri e Simone Gobbo. Tutti atleti già protagonisti in passato a Villa Lagarina e che quindi conoscono bene anche l’impegnativo percorso disegnato dagli organizzatori nei comuni di Nogaredo e Villa Lagarina. Percorso conosciuto anche da Silvia Weissteiner che ritorna alla gara organizzata dal Lagarina Crus Team, in buone condizioni con l’obiettivo di preparare un prossimo appuntamento con la maratona. A contrastarla una atleta proveniente dal Kenia, appena giunta in Italia, MORAA Wilfridah Mosetti e la “Veneta” Sonia Lopes Conceicao, che ritorna da mamma e anche Lei protagonista in passato sia nei 12km che nella “mezza”.

Competizioni garantite alla Lagarina nr 28, diventata ormai appuntamento fisso della primavera con atleti di alto livello e con la cornice delle competizioni giovanili. Giovani che si contenderanno sul percorso del “MIGLIOLAGARINO”, ragazzi/cadetti, mentre gli esordienti si esibiranno sulla distanza dimezzata. 

Non è tutto perché nel menu del LAGARINA SPORT FESTIVAL c’è anche il gioca sport dedicato ai giovani delle scuole elementari/medie, in programma il sabato 22, poi l’esibizione sportiva degli atleti diversamente abili, sia in versione podistica che con Handy Bike, e per concludere il sabato, la staffetta a 2 atleti con cambio ogni giro (1000m circa) x 6 giri totali.

La conclusione del Festival, nel pomeriggio domenicale, è affidata ai giochi dedicati ai Vigili del Fuoco, con partecipazione anche di “gente normale”.

In tutto l’ambito del Lagarina Sport Festival, funzionerà la cucina allestita dagli alpini di Villa Lagarina, intrattenimenti per i più piccoli e divertimenti vari.


Risultati dei nostri atleti19/04/2017
A OSPEDALETTO GRANDE PROVA DI LUCA MAZZOLA E DEGLI ATLETI CRUS

L’ultima di Luca Mazzola è stata la vittoria del Cross di Volano, poi solo studio e allenamenti fino a Ospedaletto, diventato suo appuntamento fisso, praticamente da sempre.  Un bel ritorno con un podio pesante che conferma le sue doti di resistenza e tenacia e il suo terzo posto, dietro solo agli inarrivabili Keniani, ma davanti ad atleti molto accreditati. Una bella iniezione di fiducia per Lui in vista dei prossimi impegni vedi la lagarina e le gare di maggio.

Discreto risultato anche per Fede Scrinzi 5^ assoluta e dei nostri giovani ancora acerbi come Rocca, Malossini, Bisigato, Valduga e di Libero Feller 2^ esordiente sul filo di lana.

Ottime prove anche degli over35, in particolare  Aldo Nardon, Roberto Comai e Marilena Zandonai sul podio di categoria come del resto anche Monica Giordani mentre Alessandro Broz al 4^ posto.

 

Alla classica di Pasquetta “Dal Dos al Dos” in quel di Dro arriva la buona prova di Davide Parisi 2^ assoluto con un buon tempo/test. A sesto posto è Marco Forletta.


Risultati dei nostri atleti15/04/2017
IL VIVICITTA’ AD ARCO E BOLZANO E LA MEZZA DEI DOGI: UN FINE SETTIMANA DI CORSA
14 di noi hanno preso il via e portato a termine il VIVICITTA’ gara nazionale di 12km a Bolzano ed Arco. Ad Arco il nostro miglior tempo, e classifica, ci pensa Marco Forletta, pur in difficoltà negli ultimi km conclude in 43’39; ma arrivano anche buone prestazioni da Aldo Nardon e Mirko Scottini rispettivamente 44’21 e 44’41 mentre continua il miglioramento di Sebastiano Bisesti che conclude in 45”04. Ottimi anche Danilo Robol, Roberto Comai e Gino Stedile indomabili Runner di lunga data. Fra le donne da segnalare la buona corsa di Nicoletta Ferrari, non proprio il suo terreno ma ottima; concludono la prova attorno all’ora di corsa Marlene Debiasi, Marilena Zandonai, Mauro Dallacosta e Stefano Malossini, alle sue prime esibizioni da podista. A Bolzano si segnala il rientro alle gare di Paolo Bort, fermo per più di un anno rientra e conclude i 12km in meno di 48 minuti poco più avanti del compagno d’allenamenti Renzo Mittemperghem. Mezza Maratona dei Dogi sempre bella da correre e anche alcuni dei nostri lo sanno ed è Luca Capelli che dopo parecchio tempo riesce a presentarsi al via pronto ed efficace tanto da concludere in 1h18 dopo gara regolare. Michele Zandonai invece la prende come proficuo allenamento per il futuro in maratona, mentre Marco Capelli, alla sua 3^ mezza di stagione, coglie il suo miglior crono stagionale.

Risultati dei nostri atleti14/04/2017
LA PRIMA DEL GRAN PRIX GIOVANILE A CLES
Il gran Prix Giovanile inizia la sua edizione 2017 allo stadio di CLES con la prima ondata di giovani atleti che si cimentano in diverse specialità raggruppate in biathtlon per i ragazzi. Il gruppo di ragazzi/e che il CRUS mette in campo, si distingue per impegno dimostrando buone prospettive di progresso. Miglior punteggio va al Tristano Ghezzi e a Sofia Galvagnini entrabi oltre i 1200 punti con Sofia che si classifica 2^ nell’alto. Ottime prestazioni anche per Michela Zandonai e Riccardo Foradori entrambi al 5^ posto nel proprio gruppo. Bravissimi anche Aida, Aurora, Matilde, Silvia, Marco Nicola e Alessandro alle loro prime uscite sulle piste e pedane di uno stadio. I cadetti in giallo hanno particolarmente sentito la tanto attesa “prima su pista” dopo aver faticato sui campi del cross, hanno ottenuto alcune prestazioni di buon auspicio. Il disco di Vera Parisi atterra a 18,42 che le vale il 4^ posto con l’incitamento delle compagne Agnese, Aurora e Valentina anche loro in pedana. Più tardi Agnese Bisigato si esprimerà meglio nei 1000m cogliendo il personale con 3’40 seguita di li a poco dalla Valentina Zuanni. La prestazione da podio arriva da Aurora Zenatti che negli 80 ostacoli coglie un 2^ posto con un 14”26 che promette piuttosto bene. Fra i maschi Matteo Rizzi si rammarica un po per il primato mancato di un solo cent, il suo 10”29 vale il 7^ posto. Nei 1000m Andrea Malossini coglie il personal best anticipato all’arrivo da Daniel Rocca che sarà 5^ con un 3’04”99 (PB) appesantito da una condotta di gara non proprio perfetta. Tutto sommato una buona prova dei Crussini che attendono il prossimo appuntamento del 25 aprile.

Lagarina half marathon news10/04/2017
LA LAGARINA RADDOPPIA E DIVENTA “LAGARINA SPORT FESTIVAL”
Due giornate di manifestazioni sportive saranno il contenuto delle due giornate dedicate al Lagarina Sport Festival in programma il 22 e 23 Aprile. SABATO 22 APRILE. Al Giocasport il compito di aprire le danze. Saranno i Giovanissimi atleti in erba a misurarsi in giochi di gruppo nel pomeriggio di Sabato 22. Giochi di abilità, salti, lanci e corse con ostacoli e difficoltà saranno i sugo del loro impegno con gioco finale a staffetta. Il pomeriggio continuerà con la piccola corsa non competitiva nel centro storico, dedicata ai diversamente abili del gruppo di “Macramé”. Sarà poi la volta degli atleti con Handy Bike impegnati in una corsa che dimostrerà come si può fare sport anche in condizioni li limitazioni motorie. La serata continuerà con le premiazioni dei giochi precedenti, un piccolo concerto di musica per giovani. Per tutto il pomeriggio ci saranno intrattenimenti per i più piccoli e funzionerà la cucina e il bar allestiti nella sede degli Alpini di Villa Lagarina. DOMENICA 23 APRILE Mattino dedicato alle competizioni con la classica LA LAGARINA, 12km di gara per atleti tesserati Fidal ma non solo. Si disputerà anche i campionato provinciale di “Maratonina” CSI, anch’esso sulla distanza di 12km; RUN Poste invece è la neo manifestazione a tappe indetta da Poste Italiane e riservata ai dipendenti di Poste appunto, che darà ancor più valore alla LAGARINA di quest’anno. Il MIGLIO LAGARINO invece è dedicato al settore giovanile e si correrà subito dopo La competizione Nazionale. Premiazioni e pranzo nel bellissimo cortile di Piazzetta Scrinzi dove, sempre a cura degli Alpini, ci sarà la distribuzione di Pasta Party. Avanti ancora. Nel pomeriggio sarà a volta della dimostrazione delle abilità dei Vigili de Fuoco che si confronteranno anche con la “gente comune” in prove di abilità il tutto con intrattenimento per i più piccoli e cucina/bar. VI ASPETTIAMO NUMEROSI.

Importante02/04/2017
SETTIMANA CON ASSEMBLEA SOCI E FESTA DELL'ATLETA

LAGARINA CRUS TEAM

MERCOLEDI’ 5 APRILE ORE 20.30

Palazzo libera di VILLA LAGARINA


 

ASSEMBEA DEI SOCI


Con Presentazione di BILANCIO 2016

e ELEZIONE cariche sociali: PRESIDENTE e CONSIGLIERI

per il TRIENNIO 2017/2020

 

LAGARINA CRUS TEAM

SABATO 8 APRILE ORE 20.00

TEATRO PARROCCHIALE di VILLA LAGARINA


FESTA DELL’ATLETA


Saluto del PRESIDENTE e intervento OSPITI

Premiazioni e Riconoscimenti ad

ATLETI - ALLENATORI - DIRIGENTI  

RINFRESCO come AUGURIO di BUON AUSPICIO prossima stagione


Risultati dei nostri atleti26/03/2017
GIORGIA NAVE LAUREATA IN CONSERVAZIONE E GESTIONE DEI BENI CULTURALI


La scorsa settimana la nostra forte atleta giallo/blu Giorgia Nave si è laureata in conservazione e gestione dei beni culturali. Giorgia che nella sessione primaverile del 2013 aveva conseguito la laurea triennale ha aggiunto alla sua importante carriera questo ulteriore tassello con la specializzazione. Il corso di laurea rientra nelle lauree magistrali in storia dell'arte dell'università di Trento.

I dirigenti, gli atleti e tutto lo staff del Lagarina Crus Team si complimentano con lei, che è sempre riuscita a conciliare ottimamente studio, sport, lavoro ed ora anche l'attività di allenamento del nostro settore giovanile!


News riguardanti manifestazioni da noi organizzate26/03/2017
ALLA FESTA DELL\'ATLETA FIDAL TRENTINO ANCHE IL CRUS SUL PALCO DEI PREMIATI
La festa dell’atletica Trentina si premia nella sala Don Guetti di Trento dentro in una sala affollata di atleti e personalità. In questa serata il Lagarina Crus Team non poteva mancare e non è mancato con i suoi premiati. La prima a salire sulla scena è SARA SPAGNOLLI la brava Cadetta che bene si è espressa nelle prove multiple. Nel Progetto Trentino Azzurro 2016 nella classifica dedicata agli Juniores i due atleti gialli/blù sul palco sono: al terzo posto GIACOMO BONA della speciale classifica si colloca il discobolo di belle speranze e con qualche bel risultato giàin saccoccia e che sicuramente potrà ben progredire ancor di più nella prossima stagione; al sesto completa la serie CHIARA IGNAZZITO, ottima specialista del Lancio del Martello che mette alle spalle una discreta stagione condizionata parecchio (come Giacomo) dalle difficoltà. incontrate per la scarsa disponibilità della spazio allenamenti. Entrambi gli atleti sono allenati dal bravo GIAMPAOLO CHIUSOLE, salito anche Lui sulla pedana dei premiati. Nella categoria Promesse MATTEO MAZZOLA a salire a bordo dei premiati con il quarto posto fra le promesse, per Lui è stata ottima annata profiqua di primati migliorati e la medaglia di bronzo colta ai Campionati Promesse nei 400h. Fra i Master sono TIZIANA PICONESE e MARIO D’ANTONIO a rappresentare il “Mondo Master” del CRUS. Entrambi abbonati a questi premi, in questa occasione i migliori risultati di Tiziana sono il titolo Italiano ed Europeo di salto in alto mentre per Mario il titolo Italiano di Pentathlon lanci. Onore al merito a ALESSIO GORLA che sale sul trono di Miglior Atleta Seniores dell’anno, Prestigioso premio che viene assegnato dallo staff Tecnico Trentino in ogni stagione nelle categorie più significative. La Fidal Trentino ha assegnato ad Alessio un premio che sa di costanza, impegno e progressione di risultati spalmata negli anni fino a raggiungere un ottimo standard di prestazioni dai 100 ai 400, specialità dove quest’anno ha colto un bel Personal Best. Per finire le società. Il presidente FULVIO VIESI, per una volta, ha voluto riconoscere il lavoro di tutte le società prima per la valenza sociale che risulta dal lavoro delle stesse e poi ringraziandole: “senza di loro tutta l’organizzazione sportiva che parte dall’attività promozionale, e prosegue con l’allenamento giovanile, la preparazione degli atleti di qualsiasi livello, per finire con l’organizzazione di manifestazioni e gare. Ebbene senza il lavoro dei volontari delle società appunto, questo non sarebbe possibile”. Targa di riconoscimento anche al LAGARINA CRUS TEAM che ha avuto un ruolo importante e che si riconosce in quanto espresso da presidente. Buona stagione 2017 e arrivederci alla prossima edizione della Festa dell’Atleta del Lagarina Crus Team

Risultati dei nostri atleti22/03/2017
FINE SETTIMANA FRA CROSS E MEZZE MARATONE

IL CROSS DELLA MASSA ULTIMO CROSS TRENTINO

L’ultimo cross in Trentino domenica 19 marzo si è corso ad Avio. Il “Cross della Massa” riprende una gara che si correva negli ultimi anni del 1900 e faceva parte di un circuito comprensoriale. Ora l’organizzazione è più attenta ai particolari e mette in palio molti premi , bella manifestazione.

Il CRUS mette insieme una serie di 2^ che non lasciano nessun amaro in bocca, anzi, dimostrano che il cross e i mezzofondo giallo/blù sta crescendo. I primo argento arriva con i Cadetti per merito del “novizio” Rocca Daniel che lotta fin su traguardo x vincere, non ci riesce ma è bravo nella conduzione della gara, dietro di Lui i coetanei  Matteo Rocca e Andrea Malossini. Al secondo posto si piazza anche Viola Sartor nelle Allieve, dopo aver cercato di rimanere il più possibile nel gruppo di testa. Seconda anche Silvia De Nart, Mirko Scottini  (seguito a ruota da Claudio Valduga) e secondo anche Sebastiano Bisesti. Il Seb, nella gara Senior conduce una gara coraggiosa ingaggiando una bella battaglia con Mirko e Claudio (in gara assieme) e dopo alcune schermaglie si inserisce nel mezzo  del trio …. Bravi.

L’ultimo cross ha visto ben piazzati anche Enrico, Danilo, Roberto, Gino e Marilena nei Veterani;  ottima la progressione finale anche di Aldo Nardon imitato poco dietro da Alessandro Broz negli AmatoriB;  OK anche Monica Dossi.

Fra i più piccoli si divertono, vincendo, i minicuccioli i cugini Alberto ed Edoardo Valduga e Giulio Scottini fra gli esordienti.

Tutti i piazzamenti hanno costruito settimo posto di squadra del Lagarina Crus Team.

 

MEZZE A MILANO, FERRARA E BRESCIA.

Davide Parisi, Marco Capelli e Giovanni Gasperi hanno corso la Stramilano. Davide a due facce prima parte in attacco e seconda in sofferenza x un finale di 1h19; stesso copione per Marco che tiene fino ai 14km e l’arrivo c’è dopo 1h32, mentre il Giovanni  non riesce a ripetere il peronal  best di un mese fa.

A Ferrara la Marathon si correva assieme la mezza dove c’erano i nostri. Anche qui un trio: ottima la Francesca Marzadro che ritorna in buona forma e fa alla grande il personal Best concludendo in 1h34’56 una gara corsa a ritmo uniforme con precisione millimetrica. Fatica, invece, il nostro Ezio Folgarait che conclude ma non è in buone condizioni …… forza Ezio. Torna alle gare anche la brava Maria Teresa Candioli e lo fa addirittura nella mezza che conclude regolare e bene.

Seconda mezza dell’anno per Roberto Baù che si porta a Brescia per correre la Art Marathon (versione mezza) che porta a termine in (quasi) fotocopia della gara corsa a Verona  un mese fa, 1h28 e poco più


Risultati dei nostri atleti14/03/2017
A GUBBIO IL TRENTINO E IL CRUS CON ONORE

Domenica scorsa il Cross Nazionale ha visto la sua festa onorata da 2000 e passa atleti, con 6 atleti del CRUS a onorare la chiusura dell’attività Nazionale dell’inverno Fidal.

Il Trentino oltre all’onore della partecipazione ha portato a casa ben 3 titoli grazie al Valligiano del Chiese, Massimiliano Berti primo cadetto con la squadra giovanile maschile al 2^ posto e al 5^ nella classifica giovanile complessiva. 2^ tiolo portato a casa in carrozza e senza rivali all’altezza dalla brava allieva Nadia Battocletti ed il 3^ dall’esperta Federica Dalrì fra le senior.

Nella stessa gara senior, un’altra Federica la nostra Scrinzi si fa onore concludendo un ottimo inverno con il suo miglior piazzamento di sempre, 34esima, in una gara ne sua ne preparata, ma il suo impegno l’ha portata con onore all’arrivo degli 8km di impegnativo cross.

La nostra squadra maschile, qualificata due settimane fa, qui a Gubbio non è al completo ma si fa onore comunque con un Marco Forletta in crescita, un Mattia Graziola grintoso, un Davide Parisi malaticcio ma tenace ed un Sebastiano Bisesti che continua a migliorare.

Il sesto CRUS è il giovane Allievo Davide Ganganelli, sceso a Gubbio per far esperienza e, nonostante i pochi mesi di allenamento, riesce a fare la sua parte arrivando nel gruppone, ma nel futuro potrà avere soddisfazioni importanti anche in questa impegnativa specialità.