Sezione corrente Home page
Sponsor Lagarina Crus Team Sponsor
News in primo piano In primo piano
23/06/2016
UN LAGARINA CRUS TEAM VIVO CONQUISTA TITOLI E CREDITI
LAGARINA CRUS TEAM ALLE FINALI NAZIONALI CON MASCHI E FEMMINE Ancora una volta, la terza consecutiva, il CRUS disputerà le finali della "SERIE-B" Nazionale su Pista con entrambe le formazioni. Maschi e Femmine sono ammessi ai gironi in programma a fine settembre e che definiranno le classifiche nazionali assolute. Il L.C.T. tiene particolarmente a questo obiettivo, non solo per certificare il valore del proprio movimento, ma anche per unire negli obiettivi tutti gli atleti, ...

Social Network e Lagarina Crus Team Social network
Corsi e attivita'...
Corsi e attività organizzate dal Lagarina Crus Team
S. Giacomo Altissimo 2016
Cronoscalata S. Giacomo Altissimo 2016 - Gara nazionale di corsa in montagna - Domenica 24 luglio ore 10.00
5x1000
5x1000 al Lagarina Crus Team
News
Risultati dei nostri atleti24/06/2016
A CHIARI ALCUNI VELOCISTI IN CAMPO

Nella giornata di mercoledì 22 giugno si è tenuta la Riunione Interregionale Open sulla pista di atletica di Chiari, in provincia di Brescia.

In una delle prime giornate di vera estate alcuni nostri atleti CRUS si sono presentati sui blocchi di partenza per nulla impensieriti dal caldo afoso e dall'umidità.

La prima a gareggiare è stata Matilde Zenatti (12''81) seguita da Alessia Barbiero (13''08) entrambe sulla distanza sprint dei 100 m: prestazioni non al massimo delle loro potenzialità, ma comunque un bel test in vista di altre manifestazioni estive in analoghe condizioni.

Ha seguito la punta di diamante del settore velocità LCT, Alessio Gorla, che si è espresso al meglio sia sui 100 m che nel giro di pista: in entrambe le gare ha agguantato un'ottima seconda posizione, rispettivamente con i tempi di 10''98 e 48''80 che mostrano l'ottima e costante crescita del giovane allenato da Andrea Terzolani.

Bravi ragazzi, avanti così!


Importante23/06/2016
UN LAGARINA CRUS TEAM VIVO CONQUISTA TITOLI E CREDITI

LAGARINA CRUS TEAM ALLE FINALI NAZIONALI CON MASCHI E FEMMINE

Ancora una volta, la terza consecutiva, il CRUS disputerà le finali della "SERIE-B" Nazionale su Pista con entrambe le formazioni. Maschi e Femmine sono ammessi ai gironi in programma a fine settembre e che definiranno le classifiche nazionali assolute.

Il L.C.T. tiene particolarmente a questo obiettivo, non solo per certificare il valore del proprio movimento, ma anche per unire negli obiettivi tutti gli atleti, giovani ed esperti per ottenere il miglior piazzamento e punteggio possibile.

Questo risultato vale anche il 3^ posto delle Femmine e 4^ dei Maschi nel Campionato Regionale Assoluto e conferma il CRUS come seconda forza Regionale complessiva (Maschi+Femmine) e 3^ assoluta comprensiva Assoluti + Giovanili - un risultato poco noto ma che rende l'idea di un movimento in pieno fervore.

 

IL "RUNNING-CRUS" CAMPIONE REGIONALE DI CORSA IN MONTAGNA

Il "Giro dei Masi" consegna il titolo di "Campione Regionale" alla formazione Maschile di Corsa in Montagna del CRUS che con una bella prestazione dei propri atleti supera  l'Atletica Trento che vince fra le femmine. Nella stessa gara gli atleti Giallo/Blù centrano due 2^ posti, "Over35" Maschi e Femmine e il 3^ posto fra le donne Assolute.

 

QUATTRO ATLETI DEL LAGARINA CRUS TEAM AI CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI DI RIETI

E' sempre una piccola impresa ottenere i minimi di ammissione ai Campionati Assoluti su Pista e quest'anno ben 4 atleti + la staffetta del miglio hanno ottenuto il pass per le gare che si svolgeranno a Rieti nell'ultima domenica di Giugno.

MARJORIS SANCHEZ si conferma atleta di punta in Giallo/Blù superando alcune volte i 13m nel triplo (punta di 13,52 di poco ventoso) e parte per la massima manifestazione Nazionale su pista con la concreta possibilità di accedere alle posizioni di elitte.

GIORGIA NAVE torna, dopo un paio d'anni, a superare la fettuccia dei 50m nel lancio del Martello e si presenterà in pedana con la maturità e consapevolezza di poter allungare ancora di più la gittata dell'attrezzo.

FEDERICA SCRINZI ha conseguito il "minimo" su 3000siepi e 1500 ma sarà quest'ultima la distanza sulla quale si misurerà con l'elitte nazionale. Sarà occasione per Lei di confermare la acquisita consapevolezza e capacità di poter lottare fino sulla linea per una prestazione di valore in competizioni importanti.

MATTEO MAZZOLA è l'unico maschio CRUS che individualmente ha conquistato il pass sui 400h. La medaglia di Bronzo ottenuta a Bressanone nei Campionati Italiani Promesse ha dato forza nuova a Matteo che proverà ad aggiungere valore alla sua già ottima prestazione ottenuta quest'anno.

La STAFFETTA 4X400 non sarà presente a Rieti complice la concomitanza di esami universitari e fors'anche qualche intoppo fisico di un paio di atleti.

 

IL CRUS ORGANIZZATORE DI MANIFESTAZIONI DI SUCCESSO

Il CRUS e le organizzazioni non è novità. E' quasi una novità il "Datemi un Martello" gara di lanci andata in "pedana" nel campo Coni di Trento a fine maggio con apprezzamento dei lanciatori quasi mai in primo piano nei meeting. Non è novità il 31esimo GIRO DEI MASI passato agli archivi con la soddisfazione di aver colto il pieno successo della prova del "Circuito Montagne Trentine" che assegnava i Titoli di squadra. In entrambe le occasioni son da elogiare compattezza e professionalità organizzative che ha fatto filar liscio ogni "reparto".  GRAZIE AI COLLABORATORI

 


Risultati dei nostri atleti22/06/2016
ASTA SEMPRE PI┘ ALTA PER LARA DALLAPORTA

Nell'occasione più opportuna LARA DALLAPORTA, i Campionati Italiani Allievi quest'anno a Jesolo, tira fuori la prestazione super e nel salto con l'asta centra il Personal Best e la finale. I 3,20m valgono il 6^ posto nelle qualifiche ed il Record Sociale assoluto - in finale risale fino ai 3m netti che valgono l'undicesima posizione che soddisfa per 3/4 ma l'esperienza fatta è da mettere in cascina.

La mancata esperienza  ha frenato tutti gli altri atleti in CRUS scesi nel mare di Jesolo che, pur mantenendo le posizioni di ammissione non hanno neppure avvicinato i propri personali, Andrea Nabacino (peso e giavellotto) e Matilde Zenatti (100 e 200) li vedremo all'opera nella prossima edizione mentre Michel Zanolli nel 2017 avrà la sua opportunità fra gli Junior.


Risultati dei nostri atleti20/06/2016
31░ GIRO DEI MASI, SECONDA PROVA DEL CIRCUITO MONTAGNE TRENTINE- SQUADRA VINCENTE NON SI CAMBIA

In una giornata grigia con nuvole alte all'orizzonte si è tenuto, nella giornata di domenica 19 giugno, il 31° Giro dei Masi, seconda prova del Circuito Montagne Trentine e del Trofeo Scoiattoli Trentini valida come prova unica CdS Trentino Alto Adige valevole come Campionato Regionale di Società di corsa in montagna per categorie Assoluti e Master Over35.

Se la prima prova è stata organizzata dall'Atletica Team Loppio, stavolta è la volta del CRUS far vedere di che pasta si è fatti in termini di organizzazione ed atleti schierati.

Quest'anno la novità è stata la possibilità di partecipare, in alternativa alla gara competitiva di 10km, ad una marcia ludico motoria a passo libero per tutte le famiglie, adatta a grandi e piccini sulla distanza di 5km.

Un percorso facilitato rispetto a quello tradizionale, il quale come ogni anno porta gli atleti verso Savignano in un percorso in continua e costante salita la quale poi continua fino a località Cesoino per poi scendere in una veloce discesa fino al ritorno all'abitato di Pedersano, in un mix tra bosco e sentieri, strade bianche con ciottoli e tratti in asfalto.

Numerosi gli atleti giallo/blu che hanno gareggiato e lottato fino alla fine ottenendo un titolo Regionale a squadre negli Assoluti Maschile, un 3^ posto nelle Assolute Femmine e due 2^ posti negli "Over35" sia Maschi che Femmine.

Ma anche se la vittoria agonistica è stata ottenuta solo parzialmente (non dimentichiamo i vari piazzamenti di categoria!), quella sul lato umano è forse la più importante: ottima organizzazione ed eccellente supporto da parte dei numerosi volontari accorsi per dare una mano in questa domenica passata in compagnia ed allegria.

Un GRAZIE a tutti: partecipanti e collaboratori, alla prossima!

GiulioScrinzi

 

CDS Corsa in montagna Trentino AA Assoluti M

Clas.

Lagarina Crus Team

Prov.

Comune

Punti

 

1

TN131 LAGARINA CRUS TEAM

TN

 

144

6

2

TN101 ATLETICA TRENTO

TN

 

86

3

3

TN109 U.S. QUERCIA TRENTINGRANA

TN

 

59

2

4

TN103 ATLETICA CLARINA TRENTINO

TN

 

57

2

5

TN119 S.A. VALCHIESE

TN

 

29

1

 

CDS Corsa in montagna Trentino AA Assoluti F

Clas.

Lagarina Crus Team

Prov.

Comune

Punti

 

1

TN101 ATLETICA TRENTO

TN

 

89

3

2

TN509 ATLETICA TEAM LOPPIO

TN

 

53

2

3

TN131 LAGARINA CRUS TEAM

TN

 

53

2

4

TN103 ATLETICA CLARINA TRENTINO

TN

 

30

1

 

CDS Corsa in montagna Trentino AA Amatori M

Clas.

Lagarina Crus Team

Prov.

Comune

Punti

 

1

TN509 ATLETICA TEAM LOPPIO

TN

 

424

24

2

TN131 LAGARINA CRUS TEAM

TN

 

320

13

3

TN500 ATLETICA VALLE DI CEMBRA

TN

 

232

10

4

TN103 ATLETICA CLARINA TRENTINO

TN

 

178

7

5

TN522 G.S. FRAVEGGIO

TN

 

145

6

 

CDS Corsa in montagna Trentino AA Amatori F

Clas.

Lagarina Crus Team

Prov.

Comune

Punti

 

1

TN509 ATLETICA TEAM LOPPIO

TN

 

207

8

2

TN131 LAGARINA CRUS TEAM

TN

 

141

5

3

TN103 ATLETICA CLARINA TRENTINO

TN

 

113

4

4

TN101 ATLETICA TRENTO

TN

 

112

4

5

TN564 POLISPORTIVA OLTREFERSINA ASD

TN

 

81

3


Importante19/06/2016
31░ GIRO DEI MASI- PEDERSANO DI VILLA LAGARINA - 19 GIUGNO 2016

Il “ Giro dei Masi” è la prova di Corsa in Montagna valida per i titoli Regionali di squadra e come accade in queste occasioni non manca proprio  nessuno e gli scalatori sono quasi 200 a darsi battaglia tra i sentieri della destra Adige. Partenza da Pedersano… la terra in cui il LAGARINA CRUS Team  ha fonde le proprie radici … tappa di passaggio nel comune di Pomarolo per salire attraverso i caratteristici masi e scendere nuovamente in paese.

Partenza unica alle ore  9 con Francesco Baldessari, Trenti e Cozzini a fare il passo; finirà nell’ordine con il portacolori dell’Atl. Trento a incrementare la propria leadership alla conquista della maglia verde 2016 che intanto porta ancora sulle proprie spalle in attesa dei prossimi impegni. Tra le donne domina Simonetta Menestrina (Atl.Trento) che mette più di un minuto e mezzo tra sé e la compagna di squadra Lorenza Beatrici; terza al traguardo Lara Bonora (GS Freezone). La maglia verde è di Anna Zambanini (Clarina) che si difende alla grande in mezzo ad un parterre di elevata qualità ed esperienza.

Alle 11 tocca agli scoiattoli Trentini che di gara in gara crescono in numeri ed aspettative e riempiono di gioia ed entusiasmo anche Pedersano con la loro grinta e voglia di correre: bravissimi!

Servizi logistici impeccabili, ben due ristori e spugnaggi oltre a quello dell’arrivo e pasta party a cura dei volontari per tutti i partecipanti aggiungono valore ad una buona organizzazione che trova riscontro nella soddisfazione degli atleti non solo per i premi di valore ma soprattutto per la tecnicità del percorso, impegnativo sia in salita che in discesa. 

Per il primo anno, e con gradito successo, a ravvivare il tutto hanno contribuito un elevato numero di presenze alla camminata ludico motoria che in modo non competitivo ha permesso a molti di gustare suggestivi passaggi  fra vigneti e boschi  della Destra Adige.

La prossima gara  sarà il veloce “Solombo” ma intanto l’ Atl. Team Loppio mette in bacheca i trofei sia maschile che femminile riservati ai CdS di Squadra "Over35" mentre l'Atl. Trento nelle Assolute Femmine ed il CRUS negli Assoluti Maschile.

SilviaPedri

I VINCITORI INDIVIDUALI di CATEGORIA

Juniores: Anesi Stefano (Quercia) – Junior Femmine:  Beber Sara (Atl. Trento)

Promesse: Raineri Davide (Atl. Trento) – Promesse Femmine:  Pettinella Marina (Atl. Trento)

Senior: Baldessari Francesco (Atl.Trento)    Senior femmine:  Zambanini Anna (Clarina)

SM35:Girardelli Fabrizio (Quercia) – SF35:   Pedri Silvia (CRUS)

SM40:Nicolodi Stefano (Val di Cembra) – SF40:  Chiusole Veronica (Loppio)

SM45:Molinari Antonio (Atl.Trento) – SF45:  Menestrina Simonetta (Atl. Trento)

SM50: Meloni Carlo (Clarina) – SF50:  Zucchetto Paola (Trilacum)

SM55: Corradini Fulvio (Val di Non e Sole) – SF55:  Giovanelli Rosanna (Stella Alpina Carano)

SM60: Benigni Carlo (Fraveggio) – SF60:  Zandonai Marilena (CRUS)

SM65: Merighi Sirio (Loppio) – SF65:  Secchi Luisa (Carano)

SM70: Brugnara Aldo (Val di Cembra)

SM75: Ferrari  Mariano (Fraveggio)


Risultati dei nostri atleti19/06/2016
IL 29 MAGGIO RECUPERATO IL MEETING DI BORGO

Quest'anno il tempo non lascia scampo nemmeno alle gare di atletica leggera su pista: inizialmente previsto per il 29 maggio e poi rinviato a causa dei continui scrosci di pioggia che affliggono l'intera Italia, nella giornata di sabato 18 giugno si è tenuto il Meeting Nazionale della Valsugana e 5° prova del Gran Prix Giovanile.

Sull'anello di 400 metri di Borgo Valsugana, caratteristico per la sua morbidezza dovuta a recenti lavori di ammodernamento, si sono dati battaglia una schiera di giovani atleti di ogni età nelle categorie Ragazze/i, Cadette/i ed Allieve/i con qualche gara di contorno riservata agli Assoluti.

Anche stavolta il CRUS ha portato sulla linea di partenza le proprie leve che hanno saputo ottenere degli incoraggianti risultati per le prossime competizioni estive.

80m SARA SPAGNOLLI 10"89
80m GIANLUCA FESTI 19"57
80m ANDREA MALOSSINI 11"99
300h GIANLUCA FESTI 49"93
300h GIULIO FESTI 52"05
1000 MATTEO RIZZI 3'21"79
alto MATTEO RIZZI 1,40
alto GIULIO FESTI 1,25
peso 3kg SARA SPAGNOLLI 7,49
peso4kg ANDREA MALOSSINI 5,27

Importante16/06/2016
DOMENICA 19 E' IL "GIRO DEI MASI" LA SECONDA DEL CIRCUITO MONTANE TRENTINE

                 Domenica 19 giugno 2016

PEDERSANO DI VILLA LAGARINA ore 9.00 partenza

 

GARA REGIONALE di corsa in montagna di 10km

CAMPIONATO REGIONALE DI SOCIETA'

CATEGORIE ASSOLUTI e OVER35

 

LA NOVITA' 2016 è LA NON COMPETITIVA DI 5KM



Risultati dei nostri atleti16/06/2016
NELLA PRIMA DEL CIRCUITO DI RONZO IL CRUS E' AL SECONDO POSTO

Piuttosto difficile la prima volta sul "Biaena" dove si è svolta la prima prova del Circuito Montagne Trentine la "DA CREIM A BIAEM"; un alternarsi di salite molto impegnative e tratti di piano e discesa han messo a dura prova la resistenza organica e muscolare degli atleti. Buona la prova d'insieme degli atleti in giallo/blù che han dato prova d'insieme, ma nulla han potuto con la "numerosa" partecipazione del "Team Loppio" che ha messo li 38 presenze.

Ottimo l'ottavo posto assoluto di Mirko Scottini seguito al 12esimo da Aldo Nardon, da Alessandro Broz (tutti saliti sul podio di categoria) e Sebastinano Bisesti. A livello femminile 4^ posto assoluto per Silvia Pedri, poi Nicoletta Ferrari, Francesca Marzadro, Chiara Gentili (tutte sul podio di categoria) e Monica Dossi.

A livello di Over60 molto bene Danilo Robol 2^ SM60 e Roberto Comai 4^.

 

Ancora buona prova di Christian Modena 4^ nella  "LEDRO SKYRACE", 19 km di salita e discesa sui monti che guardano il lago di Ledro; a Lui son serviti quasi 120 minuti per arrivare al traguardo, qualcosa di più per Paolo Festi anche Lui al'arrivo di questa dura prova di resistenza


Risultati dei nostri atleti13/06/2016
56░ OLIMPIADI VITT: DOVE C'╚ IL CRUS C'╚ VITTORIA

Il 12 giugno, in una giornata graziata dalla pioggia e che ha addirittura esibito qualche timido spiraglio di sole, il Centro Sportivo Italiano ha organizzato presso il campo CONI di Trento la 56° edizione delle Olimpiadi Vitt, tradizionale appuntamento annuale in cui tantissimi atleti di ogni categoria ed età si sfidano sull'anello da 400 metri.

Il Crus si è presentato fin di prima mattina con una schiera di atleti di tutto rispetto che hanno saputo cogliere degli ottimi risultati in previsione delle imminenti manifestazioni estive.

Alcuni sono riusciti ad ottenere anche il titolo di Campione Provinciale CSI di categoria: per i maschi Michele Nabacino (100 m Senior), Marco Forletta (5000 m Senior), Guido Marzadro (Peso 7,257 kg Senior), Mario Dantonio (Peso 7,257 kg Amatori A), Germano Fatturini (100 m Amatori B) e Aldo Nardon (800 m Amatori B), mentre per le donne Vera Parisi (Peso 2kg Ragazze) e Alessia Barbiero (100 m Junior).

Un’ottima prova di forza sotto tutti gli aspetti che consentirà di accedere alla fase finale dei Campionati Nazionali previsti per l’8-11 settembre allo stadio Quercia di Rovereto, ultimo atto in cui ci si giocherà il tutto per tutto per difendere i titoli conquistati o per andare all’attacco della tanto agognata medaglia.

Giulio Scrinzi

Risultati Maschili:

 

Posizione

Cognome

Nome

Tempo/Misura

Punti

50 m Cuccioli

17

Biollino

Umberto

9,57

6

Lungo Cuccioli

7

Feller

Libero

3,23

16

 

24

Biollino

Umberto

2

2

80 m Cadetti

3

Rizzi

Matteo

10,35

20

 

12

Festi

Gianluca

10,96

11

 

19

Festi

Giulio

11,44

4

1000 m Cadetti

14

Malossini

Andrea

03:19,9

9

Peso 4 kg Cadetti

14

Maino

Matteo

5,87

9

Alto Cadetti

11

Festi

Giulio

1,3

12

 

12

Rizzi

Matteo

1,3

11

100 m Senior M

1

Nabacino

Michele

11,39

12

 

3

Marzadro

Guido

12,62

10

5000 m Senior M

1

Forletta

Marco

17:03,6

12

 

3

Capelli

Marco

19:33,1

10

Peso 7,257 kg Senior M

1

Marzadro

Guido

10,31

12

Peso 7,257 kg Amatori A M

1

Dantonio

Mario

11,35

12

100 m Amatori B M

1

Fatturini

Germano

13,32

12

800 m Amatori B M

1

Nardon

Aldo

02:14,6

12

Peso 7,257 kg Amatori B M

9

Fatturini

Germano

7,23

4

1500 m Veterani

4

Pedri

Claudio

06:07,6

9

 

5

Comai

Roberto

06:20,1

8

Peso 5 kg Veterani

7

Pedri

Claudio

5,83

6

 Risultati Femminili:

 

Posizione

Cognome

Nome

Tempo

Punti

50 m Esordienti F

5

Galvagnini

Sofia

8’40

18

 

12

Marzari

Isabell

8’65

11

Lungo Esordienti F

4

Galvagnini

Sofia

3,7

19

 

14

Marzari

Isabell

3,22

9

1000 m Ragazze

13

Zenatti

Aurora

3’51”90

10

 

18

Gennaro

Martina

4’38”75

5

Lungo Ragazze

15

Gennaro

Martina

3,59

8

 

21

Parisi

Vera

3,45

3

Peso 2kg Ragazze

1

Parisi

Vera

10,19

22

 

11

Zenatti

Aurora

6,75

12

100 m Junior F

1

Barbiero

Alessia

13’2

12

3000 m Amatori A F

3

Dossi

Monica

12’10”98

10

Peso 4kg Amatori A F

2

Pedri

Silvia

6,44

10

1500 m Veterane

2

Zandonai

Marilena

6’19”31

11


Importante12/06/2016
UN BRONZO PER MATTEO MAZZOLA CHE TORNA AI VERTICI NAZIONALI NEI 400H

MATTEO MAZZOLA  torna a salire sul podio in un Campionato Italiano su pista (dopo Cles quand'era ancora cadetto), ovviamente sul giro di pista con ostacoli; il "teatro" è lo Stadio di via Laghetto a Bressanone.

Nei tre giorni di gara alcuni atleti in giallo/blù sono scesi in pista/pedana in ben 8 gare per onorare il minimo di ammissione alla massima competizione nazionale delle categorie Junior e Promesse.

 Purtroppo quasi tutti non sono riusciti ad esprimersi come si sperava, complice un tempo non certo favorevole, vento forte il venerdì, pioggia a scrosci il sabato solo un poco meglio la domenica quando per tutti i giochi erano fatti.

Andrea Barozzi, Giacomo Bona, Chiara Ignazzito, Francesca Michelon, Michele Nabacino e Luca Pezzini ha fatto quanto han potuto lottando e comunque piazzandosi onorevolmente fra il 14esimo e 18esimo posto.

Per la prestazione super ci ha pensato Matteo che sotto la pioggia battente ha centrato il 2^ tempo di ammissione alla finale immagazzinando sicurezze che andava a cercare da tempo. La finale di domenica lo trova sicuro e diligente per quasi tutta la gara e le piccole incertezze nel finale di gara non hanno compromesso il bronzo meritatamente conquistato. I tempi: 53"29 in semifinale e 52"58 nella finale, tempo che vale l'aggiornamento del record sociale. Gigi Cavalieri dice che si può fare di meglio e Matteo concorda e promette che cercherà di mettere altro fieno in cascina per gli assoluti di Rieti fra 15 giorni.