Sezione corrente Home page
Sponsor Lagarina Crus Team Sponsor
News in primo piano In primo piano
24/09/2016
INIZIA L'ATTIVITA AUTUNNO INVERNO PER ALTRE NOTIZIE VEDI LINK "ATTIVIT...
INIZIO ATTIVITA' IN PALESTRA 3 OTTOBRE 2016  Palestra Scuole Elementari di Villa Lagarina  Corsi di “GIOCASPORT” per ragazzi/e che frequentano la scuola elementare fino alla 4^ classe. le "lezioni" sono in programma il lunedì dalle 17.30 alle 18.30 e il venerdì dalle 17.45 alle 18.45   Novità2016  Palestra Scuole Elementari di Besenello Novità2016   INIZIO ATTIVITA' IN PALESTRA 3 OTTOBRE 2016 Corsi di “...

Social Network e Lagarina Crus Team Social network
Corsi e attivita'...
Corsi e attività organizzate dal Lagarina Crus Team
S. Giacomo Altissimo 2016
Cronoscalata S. Giacomo Altissimo 2016 - Gara nazionale di corsa in montagna - Domenica 24 luglio ore 10.00
Into The Wild Run 2016
Into The Wild Run 2016 - Castelfolk - Venerdì 5 agosto 2016 ore 17:00 - gara FIDAL e non competitiva
News
Risultati dei nostri atleti25/09/2016
Sul podio ai Regionali Cadetti la nostra Laura Chiusole

Buon secondo posto nel lancio del martello ala seconda giornata dei Campionati Regionali Cadetti/Cadette svoltasi ieri Sabato 24 Settembre a Merano per la nostra Laura Chiusole.

Al suo primo anno in questa categoria la giovane gialloblù classe 2002 , chiude ottimamente al secondo posto , seppur febbricitante, col suo nuovo personal best  portato a m24,51 ed una bella e meritata medaglia d'argento al collo.

 

(Laura Chiusole a sinistra )

 


Importante24/09/2016
INIZIA L'ATTIVITA AUTUNNO INVERNO PER ALTRE NOTIZIE VEDI LINK "ATTIVITA"
INIZIO ATTIVITA' IN PALESTRA 3 OTTOBRE 2016

 Palestra Scuole Elementari di Villa Lagarina

 Corsi di “GIOCASPORT” per ragazzi/e che frequentano la scuola elementare fino alla 4^ classe. le "lezioni" sono in programma il lunedì dalle 17.30 alle 18.30 e il venerdì dalle 17.45 alle 18.45

 

Novità2016  Palestra Scuole Elementari di Besenello Novità2016

 

INIZIO ATTIVITA' IN PALESTRA 3 OTTOBRE 2016

Corsi di “GIOCASPORT” per ragazzi/e che frequentano la scuola elementare fino alla 4^ classe. le "lezioni" sono in programma il martedì e Giovedì dalle 17.30 alle 18.30

 

Palestra Scuole Elementari Di Villa Lagarina

 

INIZIO ATTIVITA' IN PALESTRA 3 OTTOBRE 2016

Corsi di “AVVIAMENTO ALL’ATLETICA LEGGERA”  per ragazzi/e che frequentano la 5^ elementare, le scuole medie e la 1^ superiore in programma il Lunedì il Mercoledì e Venerdì dalle 18.00 alle 19.30.

 Attività del settore Assoluto

L’attività del settore ASSOLUTO è considerata, come da regolamento FIDAL, quella effettuata da atleti a partire dalle categorie Allievi in avanti. In genere, ma non obbligatoriamente, tale attività è seguita dai Tecnici Sociali Specializzati nelle diverse discipline alle quali gli atleti sono indirizzati, o per desiderio o per caratteristiche personali.

Il LAGARINA CRUS TEAM dispone di tecnici per ogni esigenza, giovanile assoluta e specialistica per settore di specialità, con alcuni collaboratori. Il Team di Allenatori è coordinato dal Direttore Tecnico Pedri Claudio.

 

Attività del settore Amatori e Master

L’attività del settore MASTER è praticata da tutti gli atleti che desiderano in modo piacevole e in considerazione degli impegni personali. Proprio per questa ragione è da considerarsi attività libera, senza vincoli di partecipazione a competizioni.

Tuttavia il LAGARINA CRUS TEAM partecipa all’attività Federale e di CSI il tutto senza obbligo ma con piacere di essere presenti

RunningCrus: è il nuovo "Gruppo"o al quale sono aggregati tutti gli atleti CRUS che corrono, piano, veloce o come si vuole… fai attività di RunningCrus che ti farà bene al fisico e alla mente ….. iscriviti al CRUS e  corri con noi

per meglio preparare RunnigCrus tutti i mercoledì alle 19,45 una ora di preparazione fisica in palestra

 

QUESTE FOTO DICONO DELLA VITA DEL CRUS

 


Risultati dei nostri atleti21/09/2016
FEDERICA SCRINZI CRUS RECORD NEGLI 800 2\\\'13\\\"46

Ancora un record sociale, e di ottimo livello, per Federica Scrinzi che, a Chiari nel Meeting del Mezzofondo Bresciano, centra un bel 2^ posto inaspettato e un 2'13"46 sugli 800m, in realtà quello un po atteso. Gara piuttosto tattica con Fede troppo intruppata nel gruppo delle inseguitrici al passaggio del 1^giro, relativamente lento; a quel punto parte la progressione della Fede che si libera delle avversarie per tentare di agganciare la Giobelli fuggita via. Non ci riesce ma centra quanto era nelle aspettative: il Personal Best.

bravafede


LUCA CAPELLI ASSIEME A 4 COMPAGNI ALLA MARCIALONGA RUNNING

Luca Capelli torna a gareggiare nella sua valle ed i percorsi delle  famose "Marcialonghe" lo vedono nel gruppo in cerca di crescere di condizione. Mette in cascina 1h45 di corsa e più di 25km per quello che è un ottimo allenamento. All'arrivo si rivede anche Stefano Malena che anticipa di un paio di minuti Marco Capelli, poi l'instancabile Emanuele Zenatti e e Andrea Festi.

 


Importante18/09/2016
CDS Allievi ad Arco e Trento nel fine settimana

Fine settimana dedicato ai Campionati di Società Allievi con tutto il team in trasferta prima ad Arco nella giornata di Sabato ed a Trento la Domenica mattina.

Cominciamo con il  settore lanci ancora super impegnato con tutti i suoi “allievi ed allieve” ma non solo: anche qualche junior e senior che hanno gareggiato nelle gare di contorno. Prima giornata sabato ad Arco con inizio dedicato al disco con Emma Marzadro, Chiara Ignazzito e Michel Zanolli impegnati.

(Michel Zanolli e Andrea Nabacino)

Emma vince la gara delle allieve con m 17.01 nuovo personal best Chiara la gara junior con m 27,56 e poi la splendida gara di Michel Zanolli che con m37,37 vince la gara e migliora notevolmente di oltre 2 metri il suo personal best.

Si prosegue con la gara del giavellotto con il dominio di Andrea Nabacino che vince con m47,55 in assoluta sicurezza. La prima giornata di lanci è conclusa con il getto del peso allieve con la vittoria di Jasmine Erraiss con m8,18.

(Jasmine Errais )

Nella gara di contorno vittoria nel peso assoluti per Mario D'Antonio con la misura di 11,53.

Seconda giornata a Trento dove si inizia subito con il lancio del martello con in gara numerosissimi atleti gialloblù. Nelle allieve secondo posto per Emma Marzadro con 39 e 19 leggermente sottotono rispetto ad altre prestazioni ma con una gara condotta bene dal punto di vista della gestione nella gara. Nelle senior secondo posto con m47.89 per Giorgia Nave che nonostante un allenamento ormai rilassato di fine stagione riesce ancora a raggiungere buonissime prestazioni e vittoria nelle Junior per Chiara Ignazzito che con m43, 08 ottiene anche lei una buona serie di lanci su una pedana resa viscida dalla pioggia. Nella gara senior maschile vittoria di Andrea Barozzi anche lui con l'allenamento precario  dovuto al servizio militare che però riesce a sparare l'attrezzo bene e lontano con un migliore a m 45,29 di buon auspicio per le imminenti finali CDS di Conegliano. Si conclude con il getto del peso allievi con un'ottima prestazione dei nostri due portacolori con la vittoria di Andrea Nabacino con l'ottima misura di m14,67 e il secondo posto di Michel Zanolli a m13,72 nonostante una fastidiosa infiammazione al gomito. I tecnici del settore si ritengono veramente soddisfatti dei buonissimi ridultati dei ragazzi oltre che tecnici anche e soprattutto dal punto di vista della partecipazione e dell'impegno dimostrato.

Per quanto riguarda il settore mezzofondo il week-end ha evidenziato i passi avanti dei nostri giovani mezzofondisti. Ottima infatti la prova di Agnese Bisigato in netto progresso piazzando un 1'52"42 sui 600m. CADETTI  

Ok nei 1000 sempre categoria CADETTI per la "prima" di Daniel Rocca appena avanti di Andrea Malossini con 3'18"8 e 3'20 rispettivamente.

 

 

Bene fra gli assoluti Marta Gentili al PB nei 200 = 30"85 - ed anche Aldo Nardon 2^ negli 800 al PB in 2'08 e poco con Sebastiano Bisesti poco dietro

 

 

Capitolo a parte per l'inossidabile Federica Scrinzi ancora ben in forma al momento giusto (vedi societari in programma la settimana prossima a Conegliano), qui doppia i 400 in 1’01”.29 e gli 800 dove conduce la gara da sola in 2'15"01 e trascina la giovane Zenari al PB.

 

 

 

 

 

 

 

(Federica Scrinzi)

 

 

 

Prestazioni interessanti del weekend vengono anche settore salti sia all’interno dei CDS Allievi sia nelle gare al contorno. Tra le allieve spicca sicuramente la prestazione di Lara Dallaporta con il nuovo personale nel salto in alto a mt 1.61, prestazione che la vede risalire al terzo posto delle graduatorie di sempre del Lagarina Crus Team. Complimenti a lei. 

 

 

Alice Cofler alle prese con il triplo, bisticcia ancora con la rincorsa, ma riesce comunque a coprire la gara con un buon 9.75. 

 

 

Anche Viola Raoss, chiamata a coprire la gara del lungo, concede un nuovo personale con la misura di mt 4.29. 

 

 

 

 

Nella gara di salto con l'asta Lara conferma la sua sicurezza sulla misura di 3 mt, misura riuscita finalmente anche al giovane Andrea Chiusole. 

 

 

Da menzionare tra le allieve anche la disponibilità di Giulia Peterlini che riesce a coprire più che discretamente i mt 100 e 200 necessari al completamento  della squadra allieve. 

 

 

Sempre nel settore salti disputa del tutto casalinga e pressoché in famiglia nel lungo tra i tre crussini Mirko Pezzini, Samuele Rosselli e Luca Pezzini con i rispettivi migliori salti a mt 6.08 - 5.97 e 5.79. 

 

 

 

 

 

 

Per quanto riguarda le cadette, impegnate in questi due giorni sulle prove multiple, ottimo secondo posto finale di Sara Spagnolli con un tot. di 2822 punti, a soli 17 punti dal record di categoria di Alice Cofler ed a soli 21 punti dal primo posto! 

 

 

 

 

 

 

 

 ( Sara Spagnoli )

 

 

Sulle 5 gare disputate Sara ottiene ben 4 personali nel giavellotto (17.60) nei 600 (1:56.40) negli ostacoli (13.41) e nel lungo (4.78) mentre nell'odiato salto in alto la sfortuna la ferma a mt 1.20. Di particolare valore sono le due prestazioni degli ostacoli (che la vedono al 5 posto delle graduatorie del Crus) e soprattutto del lungo (2 posto di categoria e 9 nelle classifiche all-time della società)

 Complimenti a Sara ed alla sua tenacia e costanza anche negli allenamenti.

 

 

 

 

Per riassumere la nostra squadra ALLIEVE ha assommato un totale di 9.391 che dovrà essere confrontato con i punteggi delle altre squadre di pari categorie per sapere se potremmo accedere alla successiva fase finale.

La squadra ALLIEVI purtroppo non ha potuto completare il numero minimo di gare necessarie ad entrare in classifica.

 

 

Quindi un grande “bravo” a tutti quanti hanno dato il proprio massimo per portare la nostra squadra sempre più avanti.


Risultati dei nostri atleti16/09/2016
FESTI PAOLO AL "ALPIN ENDURANCE TRAIL DELLA VALLE D'AOSTA"

153 ore e mezza sono servite a PAOLO FESTI per concludere "Alpin Endurance Trail della Valle d'Aosta".  Quella di Paolo, atleta che vive a Pomarolo con moglie e 4 figli, è una passione e vederlo in ciclabile percorrere km con il figliolo in bici non è novità. Ora aggiunge questa esperienza unica regalatagli dalla famiglia per il suo 40esimo compleanno e che le ha dato soddisfazione immensa e lo esprime chiaramente quando ne parla: "è stata un'esperienza unica …. Non pensavo di arrivare …. È stato importante gestire il dormire distribuendolo il giusto nel periodo …. Per fortuna nessun problema fisico di rilievo ….. qualche problema con l'alimentazione ….. qualche problema di escursione termica, da temperature vicine allo zero in alta montagna fino ai 30 gradi di fondo valle …… poi la soddisfazione dell'arrivo."

BRAVO PAOLO


Risultati dei nostri atleti15/09/2016
GRANDE CHRISTIAN MODENA SECONDO AL BRENTA TRAIL

Grande prestazione di CHRISTIAN MODENA nel Brenta Trail 2016, manifestazione che prevede 2 percorsi di 64km e 4200m di dislivello e 45 e 2830 di dislivelli da superare. Christian consuma tutti i 42km e, dopo esser transitato assieme a Romeri,  in 3^ posizione ai 33km recupera e  giunge 2^ al traguardo di Molveno dopo 7 ore e 47 di corsa. Come sempre ottima prova del Moriano che quando si tratta di macinar km in montagna è in grado di competere con chiunque.

Grande fatica invece per EMANUELE ZENATTI in gara sui 45km e mai a suo agio in una "giornata no". Onore a Lui comunque per aver concluso quella che non è certo una passeggiata.


Importante14/09/2016
5 ORI 7 ARGENTI 3 BRONZI PER IL CRUS NEI NAZIONALI CSI

Che bel fine settimana di inizio settembre quello appena trascorso a Rovereto dove si son svolti i campionati Italiani su Pista indetti dal Centro Sportivo Italiano ente di promo sport x eccellenza almeno in Trentino. E non si è perso l'occasione di far promo, appunto in queste 3 giornate piene di gare e di gente dentro lo stadio Quercia. Organizzazione perfetta e puntale accompagnata da condizioni ottimali per ottenere prestazioni sportive. Il CRUS non ha perso l'occasione ed ha portato a casa ben 15 medaglie: 5 ori - 7 argenti - 3 bronzi; non erano le olimpiadi ma l'entusiasmo ha accompagnato i 1500 e rotti atleti per tutto il tempo.

ORO

Primo di giornata del venerdì a Fede Scrinzi con una bella progressione degli 800m - subito dopo altro piccolo capolavoro agonistico di Aldo Nardon che acciuffa il fuggitivo negli ultimi metri - Mario d'Antonio è da sempre una sicurezza e centra la miglior misura nel peso.  La seconda giornata vede la sfilata dei 400m con dominio CRUS di Alessio Gorla che centra anche miglior prestazione nazionale CSI. Il 5^ oro arriva la domenica e se lo aggiudica il  giovane allievo Andrea Nabacino che può permettersi far 3 lanci e scappar via per vincere il peso a Bressanone.

ARGENTO

La velocità nella prima giornata propone i 100 e nella seconda i 200 che regalano 2+1 argenti "giovani": Aurora Zenatti (2 volte) nelle allieve e Alessia Barbiero  nei 100  Junior,da entrambe convincenti segni di ripresa. Nei 400 assoluti è argento anche per Michele Nabacino ancora una volta sotto i 50". Ancora Argento per la coppia di mezzofondisti, Fede e Aldo che devono adeguarsi al pronostico che li voleva secondi e così è stato ma non senza lesinare energie x cercar di vincere. Ultimo argento, in ordine temporale per Mario D'Antonio (ancora Lui) che, centellinando le energie sale sull'argento nell'alto.

BRONZI

Il primo arriva dalla più piccola presente CRUS nei 60 piani dove Sofia Galvagnini si migliora nettamente x un 3^ posto bellissimo (sarà 4^ anche nel Lungo). Michele Nabacino non contento lotta strenuamente nei 200 dove è 3^ e bravissimo. Non poteva mancare un podio di staffetta e questa volta inaspettatamente arriva dalla 4x400 assolute dove Silvia De Nart - Matilde Zenatti - Monica Dossi e la infaticabile Fede lottano fin sul filo guadagnando per 2 cent il podio. Onore al merito di Mati e Fede che chiudono con ben 3 patacche.

E orgoglio veder tante medaglie ma ancor di più l'impegno dei giovanissimi come Simone Valduga (sarà 4^ e poi 8^ con bel progresso nei 1000), come il doppio trio Malossini, Festi, Rizzi + Aurora, Vera e Agnese, la voglia di Viola e Cesare accanto ai più esperti Sebastiano ed il coach Germano (3 gare e 1 finale).

 Questi campionati non sono certo paragonabili a quelli campionati Fidal, come valore tecnico, ma son state giornate importanti, per gli atleti che han colto nuove soddisfazioni che son stimoli x poi e  per il CRUS che fra CSI e Regionali  han verificato il fervore del nostro movimento giovanile con qualche indicazione per meglio agire in futuro.

ClaudioP


Risultati dei nostri atleti13/09/2016
CAMPIONATI REGIONALI ALLIEVI E JUNIOR A BRESSANONE

Sabato 10 e Domenica 11 Settembre si sono tenuti i Campionati Regionali Allievi Junior a Bressanone con una pioggia di medaglie per gli atleti Crus. Impegnati a difendere i colori gialloblu gli atleti dei settori lanci e  salti appartenenti alla due categorie giovanili

Iniziamo con i lanci dove sabato sono scesi in pedana nel martello juniores Chiara Ignazzito che ha vinto la gara con m44.93 nuovo personal best, poi nelle allieve Emma Marzadro che ha vinto la gara con un normale per lei m37.11.

Nel giavellotto Andrea Nabacino ha invece vinto il titolo allievi con m45.74.

 

 

 

 

 

Domenica si inizia con il peso dove nella categoria Allievi dominano i nostri due ragazzi vittoria per Andrea Nabacino con m14.12 e medaglia d'argento per Michelle Zanolli con m13 e 90.

  

 

 

 

 

 

Nel peso Junior vittoria con m12.71 per Giacomo Bona. Si passa poi alla pedana del disco dove nella la gara junior vince ancora Giacomo con m41.52 mentre nella gara allievi si porta via il titolo Michel con il nuovo personal best di m34.63. Nella gara femminile Chiara chiude al secondo posto dilettandosi nel disco e portando a m28 .18 il suo nuovo personale.

 

 

 

 

 

 

 

Sempre domenica Viola Raoss nel giavellotto Allieve femminile con 23,31m si classifica al 8°posto al rientro su questa specialità.

 

 

 

In contemporanea a questi campionati si svolgevano a Rovereto i Campionati Italiani del CSI: anche qui ottimo bottino dei nostri atleti ha iniziato Giacomo venerdì nel disco vincendolo con m43.38 e realizzando la miglior prestazione italiana dei Campionati.  Mario D’antonio ha poi vinto il peso dei master con 11 metri e 24. Sabato Giacomo ha vinto il peso con un buon m13.08. Nella giornata di domenica infine Andrea impegnato di prima mattina nel giavellotto sia imposto con 47 e 76 mentre Mario ha vinto l'argento nel salto in alto con un metro e 64.

 

 

 

 

Quindi un bilancio complessivo ottimo per il gruppo dei lanciatori con 7 ori e due agenti e tre personal best ai campionati regionali e quattro ori un argento e una miglior prestazione Italiana di Giacomo a Rovereto.

 

 

 

 

bravi ragazzi!

 Nelle due giornate dedicate ai campionati regionali individuali per le categorie Allievi e Junior svoltasi a Bressanone questo week-end, diverse soddisfazioni e podi sono arrivati anche dal settore Salti.

 Lara Dallaporta ottiene due importanti titoli nell’asta con mt.3.00 e nell’alto con mt.1.54, disciplina nella quale il Crus porta a casa anche il Bronzo di Alice Cofler con mt.1.40.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rimanendo nella categoria allievi troviamo anche il Bronzo di Chiusole Andrea che ottiene il nuovo personale nell’asta a mt.2.80, un quarto posto nel triplo ad opera di Alice Cofler con mt.9.80 ed un sesto di Viola Raoss nel lungo con lo stagionale di mt.4.19

 

 

 

 

 

 

 

 

Nella Categoria Juniores miglioramento e piazza d’onore per Samuele Rosselli nel salto in alto con mt.1.73 ed un argento nella sua specialità, il lungo, dove conferma ormai con regolarità i salti sopra i 6 mt. Complimenti.

 

 

 

 

 

 

 

Doppio oro per Luca Pezzini nella sua asta, vinta con la misura di mt.4.00, e nel triplo con mt.12.38, gara resa un po’ difficoltosa per il vento incostante che ha condizionato la rincorsa del giovane atleta.

 

 

 

 

 

 

 

Nella stessa gara del triplo ottimo rientro, dopo 2 anni per questa specialità, di Mirko Pezzini, che conferma le sue doti di saltatore ed atterra per ben tre volte a oltre i 13 mt cogliendo il salto migliore a 13.24, misura che lo colloca attualmente in terza posizione delle graduatorie trentine. Mirko si è cimentato nella giornata di domenica anche nel salto in alto, dove la misura di 1.73 poco può dire rispetto all’esecuzione di salti molto elevati e che poco rispecchiano le sue attuali capacità.

 

 

 

 

 

 

 

 

Ammontano quindi a 5 ori, 1 argento e 2 bronzi, il gruppo salti può ritenersi soddisfatto. Complimenti a tutti.

 

 

 

 

 

 

 

 

Mennea Day:

 

 

 

 

Nell’ambito delle manifestazioni del Mennea Day e proprio nella gara dalla freccia di Barletta il nostro Alessio Gorla al rientro in corsia dopo le vacanza stacca un 22:05 che gli permette di vincere ampiamente la gara.

 

 

 

 

 

 

 

 


Risultati dei nostri atleti08/09/2016
IL "BONDONE"CHIUDE IL MONTAGNE TRENTINE

Ed anche quest'anno il Circuito Montagne Trentine è terminato.

Tutto è cominciato con una novità, quella gara a Ronzo (Da Creim a Biaem) che ha aperto le danze verso le più classiche di Pedersano (Giro dei Masi), Carano (Giro del Solombo), quella che somiglia ad un vertical e che prende il nome di “S.Giacomo-Altissimo”, la temibile Panarotta e l'appuntamento di Ferragosto a Brentonico, senza dimenticare la seconda edizione della Into The Wild di Castellano.

Ne serviva un'altra per chiudere in bellezza la stagione della corsa in montagna, e quindi ecco che il 4 settembre è andato in scena l'ultimo appuntamento sul monte Bondone con El Giro dele Viote.

In un percorso tutto sali e scendi il CRUS ha fatto l'ultimo sforzo richiesto: i primi giallo blu al traguardo sono stati la coppia Nardon-Broz (47'34'') in perenne battaglia su ogni campo gara che si rispetti.

Un po' più staccato Andrea Uber (51'17''), seguito da Dennis Robol (51'51'').

Allo scoccare del 52esimo minuto arriva il trio Bort-Bisesti-Mittempergher, mentre sarà Claudio Sega a precedere di pochi secondi sul traguardo l'alense Franco Roman.

È poi la volta di Paolo Mattei, di Efrem Folgarait e di Danilo Robol finchè non giunge la nostra prima donna, Silvia Pedri, mezza dolorante per una caduta in discesa.

Seguono l'esperto Roberto Comai e le due bionde Nicoletta e Monica, tenute a bada a distanza dall'onnipresente Gino Stedile.

In pieno periodo altalenante arriva anche Chiara Gentili, con Marilena Zandonai e Luigi Tovazzi a chiudere lo schieramento.

Tra i giovani è solo la temeraria Carlotta Uber a portare alto l'onore della squadra, quinta Cadetta al traguardo e 18° assoluta nella gara riservata agli Scoiattoli.

I secondo posto di squadra è la logica conseguenza di un "Circuito" dominato dal Team Loppio presente con considerevoli numeri ad ogni gara.

GiulioScrinzi


Risultati dei nostri atleti05/09/2016
OTTIMI RISULTATI DA LANA E MEZZANO DI PRIMIERO

Il week end appena trascorso ha visto impegnato il gruppo dei salti e prove multiple in quel di Lana e Mezzano nel Primiero rispettivamente per la 5° prova del GP Ladurner e per la 6° GP tetrathlon giovanile.

A Mezzano la portacolori giallo-blu Sara Spagnolli, categoria cadette, si aggiudica la vittoria con 2468 punti seguita dalla compagna di squadra Agnese Bisigato seconda con un bottino di 1527 punti!

(Sara Spagnolli)

Complimenti alle nostre ragazze che hanno partecipato alle gare di: 80m primo posto per Sara con il personale di 10'74” ( risultato che la piazza al secondo posto delle graduatorie trentine) e al terzo posto Agnese con 12'25” 300m primo posto per Sara con nuovamente il personale 47'26” e seconda Agnese con 49'86” Alto primo posto per Sara con 1,25m e seconda Agnese con 1,10m Peso secondo posto per Sara con 8,06m e terza Agnese con 5,55m A Mezzano erano in gara anche i cadetti Giulio Festi, Matteo Malossini e Matteo Rizzi. Buoni riscontri per i 3 portacolori gialloblu con Rizzi in particolare positivo nelle corse che ha chiuso al 7mo posto totale delle prove multiple. Nona e 10 piazza per Malossini e Festi. Anche per le ragazze assaggio di prove multiple. Ottima Aurora Zenatti che vince i 60hs in 10''73. Con lei in gara con una buona prova anche Vera Parisi altra promettente giovane ragazza gialloblu.

 Altra giornata di buone prestazioni è stata quella di Lana che ha visto coinvolti molti atleti del settore Salti...dagli allievi ai master! Questi i risultati e le gare disputate dai nostri atleti; l'asta ha visto impegnati Lara Dallaporta che ha superato l'asticella a quota 2,90m che le è valsa la seconda posizione. In gara con Lara c'era anche Tiziana Piconese con la misura di 2,60m, al maschile erano impegnati Luca Pezzini qualificatosi al secondo posto con la misura di 3,80m e Andrea Chiusole al terzo posto che si ferma a con 2,70m dopo aver già superato i 3 mt ed aver buttato giù l'asticella con l'asta.. Nella gara di lungo abbiamo visto gareggiare Lara che si guadagna la 7° posizione con la bella misura di 5,07m che le vale il PB e Tiziana che si ferma alla misura di 4,27m.

 

 (Lara Dallaporta)

 

Nella gara al maschile troviamo Samuele Rosselli, anche lui con il personale di 6,12m che gli vale la 4° piazza e Mirko Pezzini con la misura di 6,01m che gli permette di guadagnare la 6° posizione. Ottimo risultato quello di Mirko di nuovo sopra i 6 metri, dopo il bruttissimo incidente avvenuto un anno fa durante un allenamento che ha compromesso la sua preparazione per un'intera stagione. Mirko si è poi impegnato anche nel tiro del giavellotto raggiungendo la misura di 43,77m In gara anche il master Roberto Piconese anche lui reduce da infortunio e autore di m 26.29 nel giavellotto e m 7.85 nel peso entrambe PB. A questo gruppo di atleti in notevole crescita ancora complimenti e un augurio nel proseguimento della stagione 2016.